Stampa PDF

La Protezione Civile lascia un Segno

home_segnoprocivPrenderà il via ufficialmente il prossimo settembre il progetto "La Protezione Civile lascia un Segno". Il progetto è promosso dal Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile di Bastia Umbra, dal Gruppo Comunale di Protezione Civile Perusia di Perugia, dall’Ente Nazionale Sordi (ENS) sezione di Perugia e dall’Associazione Interpreti di Lingua dei Segni Italiana dell’Umbria (ANIOS) e nasce da una forte esigenza manifestata dai Volontari di Protezione Civile che è quella di poter interagire anche con le persone affette da sordità. E’ infatti prerogativa essenziale della Protezione Civile quella di poter informare e comunicare Sarà #SegnoProCiv l'hashtag ufficiale per le comunicazioni relative al progetto. ai Cittadini importanti nozioni prima, durante e dopo un evento calamitoso. Saper quindi riconoscere questo tipo di disabilità, saper gestire una semplice forma di contatto e riuscire a garantire un aiuto immediato a persone sorde, rappresenta senza dubbio una sfida che i Volontari di Protezione Civile hanno intenzione di affrontare.

E' stata realizzata una pagina dedicata al progetto, facilmente raggiungibile da riquadro dedicato al progetto e presente in home page, che sarà costantamente implementata con le attività svolte.

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata al progetto (clicca qui).